venerdì 4 maggio 2018

ECCO CHI È LIBERATO


Intostreet

INTOSTREET
(uscita il 2 maggio 2018, al momento circa 870mila visualizzazioni)
Pecché m’hê miso int’ô striito?
Ciento lacreme ‘ncoppa a ‘stu beat
No no no ammò nun se fa
Ma che so sti tarantelle stai cu’ isso, ma poi chiamme ccà
M’’hê miso int’ô striito
Piccerè si cchiù bell d’ ‘a weed
No no no ammò ma che è?
Ma che so sti tarantelle?
Stai cu isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Na notte sola basta pe s’ annammurà
Na vota ancora sola voglio vulà
Cu’ ‘a voce stretta ncann pe’ nun alluccà
‘e lluce abbascio ô puort s’hanno ‘a stutà
Stuta chella cosa t’aggi’ ‘a parlà
Nì nun è cos’ e s’ annammurà
‘Stu vaso è na catena, nun me fa penzà
Guardami int’ all’uocchie senza parlà
M’’hê miso int’ô striito?
Ciento lacreme ncoppa a ‘stu beat
No no no ammò nun se fa
Ma che so sti tarantelle stai cu’ isso, ma poi chiamme ccà
M’’hê miso int’ô striito
Piccerè si cchiù bell d’ ‘a weed
No no no ammò ma che è?
Ma che so sti tarantelle?
Stai cu isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Stai cu’ isso ma poi chiamme a me
Cu’ l’anima che allucca
Non ce ’a faccio cchiù
‘A colpa ‘e stu turmiento ‘a tiene tu
Cu’ ‘e mmane ncoppa all’uocchie pe’ nun te sunnà

Je te voglio bene assaje

O TE VOGLIO BENE ASSAJE
(Uscita il 3 maggio 2018, al momento circa 600mila visualizzazioni)
Pronto, comme staje?
No, nun riattaccà
Baby, I’m so high
E nun saccio cu’ chi staje
Dint’’a ‘sta bugia
Perdo ‘o suonno e ‘a fantasia
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
Pronto, comme staje?
Mò che chiagne a fa’?
Mò stongo cu’ n’ata
E nun saccio c’aggi”a fa
Nun è gelosia
T’hê pigliate ‘a vita mia
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Puortame a casa mia
Quanto mi manchi nun può capì
Picceré, come back here
Me sfunne l’anema
Can’t you see?
Tu stive ‘nzieme a me
Comme âmmo fatto a ce alluntanà?
Non ti scordar di me
Nu cielo azzurro pe’ te scurdà
Pronto, comme staje?
No, nun riattaccà
Baby I’m so high
E nun saccio cu’ chi staje
Dint’a ‘sta bugia
Perdo ‘o suonno e ‘a fantasia
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
Pronto, comme staje?
Mò che chiagne a fa’?
Mò stongo cu’ n’ata
E nun saccio c’aggi”a fa
Nun è gelosia
T’hê pigliato ‘a vita mia
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Tachicardia e poesie
Addò sta scritto c’aggi”a suffrì?
Picceré, come back here
Me sfunne l’anema
Can’t you see?
‘O ssaccio ca parti dimane
Don’t go, addò vaje?
‘Na vota diciste ‘na cosa
Nun t”a scurdà maje
Cu’ l’uocchie pittate ‘e smeraldo
E ‘o core p”a via
Diciste: “Tu si’ tutta ‘a vita mia
Io te voglio bene assaje”
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje
All night
Tell me, tell me why
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Pronto comme staje?
No, nun riattaccà
Baby, I’m so high
E nun saccio cu’ chi staje
Dint’’a ‘sta bugia
Perdo ‘o suonno e ‘a fantasia
Baby, tell me why
Io te voglio bene
Baby, tell me why
Io te voglio bene assaje

Ma staje appennenn amò 


ME STAJE APPENNENNO AMO’
(Uscita il 20 gennaio 2018, oltre 2milioni e 700mila visualizzazioni)
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Me staje appennenno amo’
M’arrevuote ‘o core
E po’ te ne vaje
Âmmo fatto âmmore
But don’t ask me why
Ciento bbombe all’ora
Stongo tutto I love you
È na croce d’oro
Si tu non ce staje cchiù
Si tu non ce staje cchiù
‘Int’ô core nun sento niento
C”o volume d”e ccuffiette a vvinte
‘E pparole toje s”e pporta ‘o viento
C’ ‘e cumpagne tuoje ‘mmiez’ â gente
Stongo arrefunnenno malamente
Chiagne sangue, ma è cosa ‘e niente
‘Int’ô core nun sento niente
Piccerè
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenn’?
Pecché me staje appennenno amo’?
Me staje appennenno
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?
M’ hê ‘ppicciato ‘o core
E po’ te ne vaje
‘N’ata vota ancora
But don’t ask me why
M’hê mannat’ ‘a fora
Stongo tutto I love you
È na croce d’oro
Se tu non ce staje cchiù
‘Int’ô core nun sento niente
C’ ‘o volume d”e ccuffiett’ a vvinte
‘E parole toje s”e porta ‘o viento
C’ ‘e cumpagne tuoje ‘mmiez’ â gente
(Io ce crero ancora)
Stongo arrefunnenno malamente
(M’hê mannat’ ‘a fora)
Chiagne sangue, ma è cosa ‘e niente
(‘Int”o core nun sent’)
‘Int”o core nun sent’ nient’ nient’
(Nun sento niente)
Piccerè
(Nun sento niente)
Me staje appennenn’ amo’
(Nun sento niente)
Me staje appennenno
(Nun sent’ nient’)
Pecché me staje appennenno amo’?
(Nun sento niente)
Pecché me staje appennenno
(Nun sento niente)
‘Int”o core nun sento niente
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Me staje appennenno amo’
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?
Pecché nun me chiamme cchiù?
E nun visualizzi cchiù?
Pecché me staje appennenno?
Pecché nun me chiamme cchiù?
E nun visualizzi cchiù?
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?
Pecché me staje appennenno?

Gaiola portafortuna 


GAIOLA PORTAFORTUNA
(Uscita il 19 settembre  2017, San Gennaro, oltre  2,7mila visualizzazioni)
Ma mo’ nun chiagne cchiù
Te porto sotto â luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto â luna
Gaiola portafortuna
Nunn ‘o ffaccio cchiù
Je t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù
Tu mo’ che vuò cchiù?
Tu nun cagne maje si’ sempe tu
Tu mo’ nun sia maje
Mo’ nun chiagnere baby don’t cry
St’appucundria
Je t’o ggiuro ca’ nun so’ stato je
Ma mo’ nun’ chiagne cchiù
Te porto sotto ‘a luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto â luna
Te porto sotto â luna
Gaiola portafortuna
‘A voce ‘e na sirena
quanno stevo assieme a te
il cuore mi batteva
mo’ diceme pecché
tu nun me vuo’ cchiù
io t’o ggiuro maje (giuro) maje cchiù
St’appucundria
Ciente lacreme pe ‘na buscìa
Ma mo’ nun chiagne cchiù
Te porto sotto â luna
Nun rire cchiù
Gaiola portafortuna
Uhuhuhuh
Sotto ‘a luna
Gaiola portafortuna
Te porto sotto â luna
Te porto sotto â luna
Gaiola portafortuna
Me dice ca nun te porto maje a nisciuna parte
Don’t worry piccere’ te l’aggio ‘itto ca’ staje in mano all’arte
Nun parlammo cchiù
Fumammo ‘nfaccia â luna
Cu’ st’uocchie blu
Sei tu la portafortuna
Ca tu si’ bionda o bruna
Te porto sotto â luna
Fumammo ‘nfaccia â luna
Sotto â luna.

Tu te scurdat'è me

TU T’ HÊ SCURDATo ‘E ME
(uscita il 9 maggio 2017. Circa 9 milioni di visualizzazioni)
Scennimmo a Mergellina
Nun ne parlammo cchiù
Ê ccinche d”a matina
It’s me and you
Na rosa ‘e ciento spine
Seje mise senza ‘e te
Na bbotta dint’ ô core
Tu t’hê scurdat’ ‘e me
In giro a Mergellina
Te porto addo’ vuò tu
Nu miezzo pacchettino
It’s me and you
Na rosa ‘e ciento spine
Si stongo senz”e te
C’ ‘a piogga dint’ ô core
Tu t’hê scurdato ‘e me
Tu t’hê scurdato ‘e me
Tu t’hê scurdato
Tu t’hê scurdato ‘e me
Care ‘ncoppaô golf na stella
Chiove ‘ncoppa a Procida
E tu t’hê scurdato ‘e me
Guarda ‘e fuoche abbascio Furcella
Chiove ‘ncoppa a Nisida
E tu t’hê scurdato ‘e me
Chiure ll’uocchie, pare ‘cchiu bella
Chiove ncoppa a Procida
E tu t’hê scurdato ‘e me
Ce stanno e fuoche abbascio Furcella
Chiove ‘ncoppa a Nisida
E tu t’hê scurdato ‘e me
Poi jammo a Marechiaro
Te porto addo’ vuò tu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
Na festa a Trentaremi
Ô scuro è tutto blu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
Ballammo ‘nfaccia ô mare
Te porto addò vuò tu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
‘Na festa a Trentaremi
Ô scuro è tutto blu
Parlammo chianu chiano
Tu t’hê scurdat’ ‘e me
Tu t’hê scurdato ‘e me
Tu t’hê scurdato
Tu t’hê scurdato ‘e me
Cade ‘ncoppa ô golf’ na stella
Guarda ‘e fuoche abbascio Furcella
Poi jammo a Marechiaro
Te porto addò vuò tu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
‘Na festa a Trentaremi
Mo ô scuro è tutto blu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
Ballammo ‘nfaccia ô mare
Te porto addò vuò tu
Parlammo chianu chiano
It’s me and you
Na festa a Trentaremi
Ô scuro è tutto blu
Parlammo chianu chiano
Tu t’hê scurdato ‘e me
Ciento bombe
Ma nun sento ‘a bbotta
Io cu’ te ce so’ rimasto ‘a sotto
Tu t’hê scurdato ‘e me
Tu t’hê scurdato ‘e me
I love you peccere’
Tu t’hê scurdato ‘e me

Nove maggio

9 MAGGIO
(Uscita il 13 febbraio 2017, su  tube oltre 8 milioni e mezzo di visualizzazioni)
Nove maggio m’hê scurdato
T’hanno visto ca turnavi ‘nzieme a n’ato
Nun me siente, nun me pienze
Tengo ‘o core ca’ nun può purtà pacienza
Arape ll’uocchie e vvire
Ca’ pe’ trasi’ ‘int’all’anema ce vo’ ‘nu suspiro
Fa’ ‘nu tiro’ tu, io nun me firo
Nun ce pozzo mai penzá a ‘stu fatt’ tu nun me crire
Arape ‘e mmane e vire
Ca’ pe’ caccià ‘na lacrema ce vo’ ‘nu respiro
Fa’ ‘nu tiro tu, io nun m’ firo
Nun ce pozzo mai penzá a ‘stu fatto tu nun m’ crire
Nove maggio m’hê scurdato
T’hanno visto ca turnave ‘nzieme a n’ato
Nun me siente, nun me pienze
Tengo ‘o core ca nun pò purtà pacienza
Nove maggio m’hê scurdato
T’hanno visto ca’ turnave ‘nzieme a ‘n’ato
Nun me siente, nun me pienze
Tengo ‘o core ca’ nun pò purtà pacienza
Nove maggio m’hê scurdato
T’aggio visto ca’ turnave ‘nzieme a n’ato
Nun me siente, nun me pienze
Tengo ‘o core ca nun pò purtà pacienza
Arape l’uocchie e vire
Ca’ pe’ trasi’ ‘int’all’anema ce vo’ ‘nu suspiro
Fa’ nu tiro tu, io nun me firo
Nun ce pozzo mai penzá a ‘stu fatto tu nun me crire
Tu nun me crire
Nove maggio m’hê lassato
So’ rimasto sott’â bbotta, ‘mpressiunato
Nove maggio m’hê lassato
So’ rimasto sott’â bbotta, ‘mpressiunato
Nove maggio m’hê sfunnato
So’ rimasto sott’â bbotta, ‘mpressiunato
Nove maggio m’hê sciarmato
So’ rimasto sott’â bbotta, ‘mpressiunato
Nove maggio

Posta un commento