venerdì 18 giugno 2010

UN'ALTRA ESTATE PERSA

Nelle ultime settimane da quando la forestale ha sequestrato i lidi c'e' un gran parlare della litoranea. Tutti i politici si indignano sul fatto che il comune non ha istituito il servizio di salvamento da parte dei bagnini, nè il servizio di parcheggio.
Cose da pazzi!
solo questo produce il politico ebolitano?
Non ha un piano da realizzare sulla fascia costiera di eboli che e' lunga 8 km o si aspetta di farla degradare un po di piu' per poi cercare di riparare il tutto svendendola?
I sospetti ci sono tutti e da tutti.
Non si capisce se il politico e l'amministrazione ha perso la memoria su questo territorio che fa parte di eboli.
Eppure in campagna elettorale si sono riempiti la bocca, hanno fatto girare aria nei polmoni sui progetti futuri della litoranea.
C'erano chi voleva tagliare la pineta, chi riproponeva il fatidico portocanale che persiste dal 1970, chi voleva fare rimini, tanta e tanta aria fritta.
Il problema piu' grande e che nessuno vuole veramente lo sviluppo della litoranea.
Ma perche'? Non venite a dire che ci sono troppi vincoli, che bisogna fare tutto ecocompatibile...
Quando si dice questo è perchè nessuno vuole far sviluppare questa zona.

Venite a prelevare 2 euro a macchina per il parcheggio durante l'estate una vera rapina comunale!
visto che i bagnanti non sono al sicuro di niente perche' a pochi centimetri dalla sua macchina poi c'e' la prostituta, in pineta si consuma sesso gratuito, sulla spiaggia c'e' l'extracomunitario che ti ruba la borsa mentre ti fai il bagno.
Per non parlare degli scarichi illegali di materiali dai pneumatici, alle carcasse di animali, ai monitor e tanto altro ancora.
Per non parlare della mancata manutenzione dei manufatti costati milioni di euro. (in pineta ci sono panchine, aree adibite allo sport, ai giochi, tutti divelti). La pista ciclabile inservibile (i ciclisti non la usano perche' rovinano le ruote preferiscono percorrere la pericolosissima provinciale).
Tutto cosi' assurdo.
Questa questione non l'ha prodotta la destra, ma la sinistra che governa questo paese da sempre.
Una sinistra incollata solo al potere.
una sinistra che cura solo interessi personali e non della collettività.
Non ci resta che dire...
UN'ALTRA ESTATE PERSA!
Posta un commento

SANTACECILIA TV