mercoledì 3 marzo 2010

Le promesse elettorali

Le promesse elettorali

L’inizio della campagna elettorale ci sembra nel segno della peggiore “malapolitica” che la nostra realtà abbia mai conosciuto.
Da un lato l’invasione, arrogante e senza pudore, di manifesti anche a copertura degli avvisi mortuari, a dimostrazione di un senso di inciviltà o di irriverenza verso Eboli e gli Ebolitani di cui dovrebbero vergognarsi i protagonisti, candidati a Sindaco o a Consigliere Regionale.
Sinistra Ecologia e Libertà e Con Rosania per Eboli, le due liste che hanno individuato in Gerardo Rosania il Sindaco della nostra città, non hanno ancora affisso un solo manifesto, aspettando che il comune apponga, come per legge, gli appositi tabelloni, nel segno della “legalità” e del rispetto per una città che non può essere “insozzata” da squadre prezzolate di attacchini abusivi.
Dall’altra parte, a quanto sembra, la promessa di posti di lavoro, e di prebende varie.
Noi consideriamo questo modo di fare campagna elettorale come qualcosa degno delle epoche peggiori della prima repubblica.
La nostra cultura, la nostra concezione della politica come qualcosa di nobile, tesa al governo della cosa pubblica e non alla mera gestione clientelare del potere, ci induce a lanciare un appello a tutti gli ebolitani:
“Chi viene nelle vostre case a promettere posti di lavoro, offende voi ed offende la città, perché sa che quelle “cambiali” non le potrà mai onorare: NON LO VOTATE! È qualcuno che sta trasformando la politica nel più bieco e vergognoso mercato.
Chi vi chiede il voto in cambio di un paio di scarpe o di una bevuta al bar, se rispondono al vero le cose dette da Melchionda, merita soltanto che quelle scarpe vengano usate sul suo “fondoschiena” allorquando verranno a casa vostra.”
È gente che ricorre a questa “compravendita”, perché non ha unìidea o un programma per la città.
Non a caso, proprio prevedendo queste degenerazioni, Sinistra Ecologia e Libertà ha riproposto con forza “la questione morale” come metodo di governo per la nostra città, aspettando invano che altri si pronunciassero.
Per quanto ci riguarda, non ci sono clientele ed amicizie, ci sono solo i diritti dei cittadini.
Per quanto ci riguarda lasciamo volentieri ad altri - siano essi di destra, di centro o di sinistra - questa “miseria Politica”.
Noi siamo altra cosa!

Sinistra Ecologia e Liberta’ / con Rosania per Eboli
Posta un commento

SANTACECILIA TV