mercoledì 27 gennaio 2010

A VOLTE PENSANO ALLA LITORANEA...

E' un anno che parlo di litoranea, ma ogni tanto qualche politico solleticato dalla voglia di apparire sul giornale apre gli occhi sulla litoranea di Eboli.
Sono solo ed esclusivamente parole...bla bla bla...inchiostro che macchia un foglio bianco.
Ho fatto un reportage alle scorse elezioni provinciali, il sindaco Melchionda non lo ha mai visionato! eppure sta su youtube e il mattino lo ha riportato sul suo giornale.
Mi fa tanta rabbia e tristezza vedere un gioiello come la nostra litoranea abbandonata e devastata da delinquenti.

BASTI PENSARE CHE NON E' POSSIBILE NEANCHE FARE UNA TRANQUILLA PASSEGGIATA!

La nostra litoranea e' frequentata da prostitute e dai suoi clienti (per la maggior parte uomini sposati)
La nostra litoranea e' frequentata da Gay Bsx e Trans e i clienti sono sempre quarantenni sposati con prole.
La nostra litoranea e' frequentata da Rom e da extracomunitari che ormai soggiornano con tende di fortuna.
La nostra litoranea aveva percorsi interni con panchine aree pic nic, giochi per i bambini tutti distrutti dall' ignoranza e dall'incuria dell'uomo.
La nostra Litoranea lunga 8 chilometri ha solo pochi lidi, si contano sul palmo di una mano.
Lungo la nostra litoranea c'e' una pista ciclabile ormai distrutta e pericolosa anche per quei pochi che la attraversano.

dove vi erano le case abusive negli anni scorsi era nato un parco con panchine e alberi,oggi vi e' solo erba!

Ai lati della fascia pinetata e all'interno degli spartifuoco c'e' una discarica a cielo aperto tra materassi, monitor, televisori, materiali di risulta.

e questo che ho elenzato e' solo una goccia...di tutto il marcio che c'e' sulla nostra cara litoranea!
Posta un commento

SANTACECILIA TV