mercoledì 30 dicembre 2009

ROTATORIA A CIOFFI

Disco verde al bando di gara relativo ai lavori di manutenzione straordinaria per il miglioramento e la messa in sicurezza della statale 18 'Tirrena Inferiore' nelle località 'Cioffi' e 'Campolongo' di Eboli, in provincia di Salerno. Ad annunciarlo ieri (oggi per web e tv) è il presidente dell'Anas Pietro Ciucci. L'importo complessivo dell'appalto è di oltre 3,8 milioni di euro. "'Si tratta di un importante investimento - spiega Ciucci - e di un intervento che favorirà l'innalzamento dei livelli di sicurezza".
I lavori riguardano il miglioramento e la messa in sicurezza della statale tra i chilometri 80 e 87,5, nelle località 'Cioffi' e 'Campolongo' nel comune Eboli.
"Negli ultimi anni - ribadisce il presidente dell'Anas - abbiamo migliorato la viabilità sulla statale 18, diminuendo i tempi di percorrenza, realizzando rotatorie in diverse località oltre ad interventi di messa in sicurezza, grazie anche alle sinergie e collaborazioni con gli Enti locali". "La statale 18 - ha concluso Ciucci - e' un'arteria fondamentale e indispensabile in provincia di Salerno in quanto rappresenta la principale direttrice verso l'area del Cilento e per l'intera Piana del Sele". L'appalto sarà aggiudicato con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine per l'esecuzione dei lavori è di 395 giorni, naturali e consecutivi dalla data del verbale di consegna. Sempre ieri è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l'esito del bando di gara per i lavori di ammodernamento e adeguamento del Terzo macrolotto della Salerno-Reggio Calabria, nel tratto compreso tra lo svincolo di Lauria Nord e l'imbocco nord della galleria Fossino nel comune di Lauria, nel Potentino.

Lo sapevate che...

La strada statale 18 tirrenia Inferiore e' una delle strade statali piu' importanti d'Italia. E' lunga 535,132 km, La statale ha un tempo di percorrenza di circa 6 ore ed è indicata come percorso alternativo all'Autostrada A3. Ha inizio appunto nella città partenopea dove, costeggiata dall'autostrada A3, tocca i principali centri della provincia, tra cui Portici, Torre del Greco, Torre Annunziata e Pompei. Entra poi nel salernitano e attraversa Scafati, Angri, Pagani, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Cava de' Tirreni, Vietri sul Mare e arriva a Salerno.

Da qui in poi l'infrastruttura entra nelle zone della bassa Campania, attraversando Pontecagnano, Bellizzi, Battipaglia, da dove, non più affiancata dalla A3, si inoltra nel territorio del Cilento, toccando Paestum, Agropoli, Prignano Cilento, Omignano Scalo, Vallo della Lucania, Laurito, Torre Orsaia, Policastro Bussentino e Sapri. Entra quindi in Basilicata e, bordeggiando la costa tirrenica entra in Acquafredda di Maratea e lambisce Maratea, importante centro turistico; arriva in Calabria e tocca i centri principali di Tortora, Praia a Mare, San Nicola Arcella, Scalea, Santa Maria del Cedro, Cirella, Diamante, Belvedere Marittimo, Sangineto, Cittadella del Capo, Cetraro, Acquappesa, Paola, San Lucido, Amantea, Gizzeria Lido, passa vicino all'aeroporto di Lamezia Terme, attraversa Pizzo Calabro, Vibo Valentia, Mileto, Rosarno, Gioia Tauro, Palmi, Bagnara Calabra, Scilla, Villa San Giovanni (da dove è possibile prendere il traghetto per la Sicilia), e arriva infine a Reggio Calabria, terminando nel quartiere di Santa Caterina.

nel corso degli anni la ss18 ha subito dei cambiamenti, con tracciati nuovi, vedi tracciato capaccio sapri, ovviamente anche il tempo di percorrenza e' diminuito, ma il fascino di percorrerla e' immutato. Altissimi ponti attraversano il cilento, verdi montagne, tratti di mare e di magnifica vegetazione.
Posta un commento

SANTACECILIA TV