mercoledì 14 ottobre 2009

NUOVO INCENDIO A CODA DI VOLPE...

Un nuovo incendio ha interessato le eco-balle depositate da oltre un anno a Coda di Volpe.Noi eravamo rimasti ai proclami del Sindaco sul fatto che quelle eco-balle sarebbero state rimosse ad horas, eravamo rimasti alle diffide al Commissariato.Probabilmente avevamo capito male noi.Le eco-balle sono sempre lì, ogni tanto prendono fuoco (sarà autocombustione o il solito extracomunitario cattivo?) e continuano ad immettere diossina nell’area nel pieno della zona agricola.Chissà se coloro cui sono destinati i nostri prodotti venissero a visitare i luoghi se sarebbero contenti di vedere che a fianco al campo di insalata, o di scarole, o di frutta, c’è un deposito di “monnezza” che ogni tanto va a fuoco.Qualcuno, credo, finirà per domandarsi: ”ma quella diossina che si sprigiona con l’incendio, dove va a depositarsi?”.Anche per questo fu un grande errore gravissimo rassegnarsi alle eco-balle a Coda di Volpe, non aver avuto la lucidità politica di mettere a disposizione del Commissariato, un sito alternativo, ed è gravissimo non aver ottenuto, oggi, la rimozione di quel deposito, anche perché il bruciatore di Acerra è entrato in funzione da mesi.Non avevano detto che le “nostre” eco-balle sarebbero state le prime ad essere rimosse per poi portarle al bruciatore?C’è qualcosa che non funziona.
QUESTO E' IL COMUNICATO DI GERARDO ROSANIA


Il fatto che a coda di volpe persiste questa volontà di incendiare questo mostro e' un fatto gravissimo, da sottoporre ad indagine!
Se e' doloso chi effettua questi incendi o chi manda ad incendiare?

COME MAI LA POPOLAZIONE NON VIENE INFORMATA DEI FATTI DI CODA DI VOLPE? ORA LA POPOLAZIONE NON SERVE PIU'? COME MAI UN ANNO FA LE MACCHINE GIRAVANO INTERROTTE PER RICHIAMARE LA POPOLAZIONE PER LE ECOBALLE DI CODA DI VOLPE E OGGI NON SENTIAMO NEANCHE UN SIBILO?
C'ERANO MESSE, PROCESSIONI,POLITICI,LE TELEVISIONI, ARTICOLI SUI GIORNALI, SCIOPERI DELLA FAME E DELLA SETE...NON CI E' MANCATO NULLA NEANCHE LE PROMESSE DEI POTENTI...
EPPURE LA POPOLAZIONE HA PARTECIPATO ATTIVAMENTE, PACIFICAMENTE COME VOLEVA IL PRETE E IL COMITATO...MA OGGI? LA POPOLAZIONE NON ESISTE PIU' ?
ERAVAMO SOLO NUMERO PER FAR DIVENTARE CREDIBILE QUALCUNO?
LA POPOLAZIONE ATTENDE RISPOSTE ...

INTANTO IL PERCOLATO CONTINUA A INQUINARE INSIEME ALLA DIOSSINA!
Posta un commento

SANTACECILIA TV