giovedì 15 ottobre 2009

LETTERA AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

Caro Presidente,
La scrivo per portare alla vostra attenzione la situazione degradata della sp30 che da Eboli porta a Santa Cecilia e Da Santa Cecilia alla litoranea.
bene nell'ultimo tratto cioe' quello che da santa cecilia arriva al mare presenta numerose buche e il manto stradale e' consumato.
Le segnaletiche sono inesistenti.
La sp 30 e' di pericolo per i numerosi extracomunitari che la percorrono sia a piedi sia con biciclette.
La sp 30 presenta l'illuminazione pubblica solo nell'ultimo tratto verso il mare.
Ai lati della strada la sp 30 ha gard rail inesistenti o divelti, infestate da erbacce e arbusti che la rendono impraticabile per chi la percorre a piedi.
Lungo il tratto gli automobilisti la percorrono ad alta velocità.
I ponti esistenti sulla sp 30 sono troppo stretti.
Le chiedo
Di asfaltare subito questo tratto di strada
Di rifare la segnaletica sia orizzontale che verticale.
Di REALIZZARE una pista ciclabile (anche una semplice stradina asfaltata delimitata con muretto)
di REALIZZARE illuminazione pubblica magari a led per abbassare i consumi energetici
Di Realizzare dissuasori di velocita' nei pressi di strisce pedonali.

Fiducioso in una risposta veloce e concreta
distinti saluti
Posta un commento

SANTACECILIA TV