martedì 7 luglio 2009

la solitudine di Melchionda

EBOLI – 7 luglio 2009 –
comunicato stampa dl partito democratico eboli
L’epilogo infausto del Consiglio comunale del 6 luglio ha dimostrato quanto la strada solitaria di amministrare il Comune di Eboli scelta dal sindaco Martino Melchionda si sia dimostrata di corto respiro oltre che di alcun valore politico.
Importanti temi, quali solo la vicenda del risarcimento milionario del Consorzio ARACNE, le problematiche del Consorzio PIP, le scelte di delocalizzazioni di attività produttive o i temi più complessi ed ampi dello sviluppo del territorio, richiedono il contributo e la condivisione di tutte le forze del centrosinistra, presenti e non presenti in consiglio comunale, oltre che di un confronto, anche se duro, con le forze del centro destra.
Il PD cittadino, dagli incontri politici dei giorni scorsi con le forze del centrosinistra quali Rifondazione Comunista, Comunisti Italiani, Italia dei Valori, Sinistra e Libertà e Democratici e Liberali, raccoglie una grande volontà di tutte le forze politiche a riprendere un confronto vero, a ridare una centralità alla politica ed ai partiti stessi, ad essere protagonisti delle scelte e a sostenerle poi con grande lealtà e convinzione.
E’ solo questa la strada da perseguire ed è su questo terreno che il PD svilupperà il percorso che lo portèrà alle amministrative del 2010.
Donato Guercio – Coordinatore Cittadino del PD
Posta un commento

SANTACECILIA TV