lunedì 15 giugno 2009

CODA DI VOLPE 2: IL PERCOLATO.

Coda di volpe 2
Prima che iniziasse la campagna elettorale mi trovai a parlare con Pierino Infante, ci salutammo, e mi confidò del fatto che a coda di volpe dopo le balle di spazzatura sarebbe arrivato il percolato in modo permanente.
"ho le carte" mi disse.
La mia mente ando' a Ottobre 2007 quando lo stesso disse a mezzo stampa "guardate che a coda di volpe verranno stoccate le ecoballe". Ripresi questa notizia e la pubblicai subito su santacecilianews.
Nessun politico (oltre Pierino Infante) disse nulla.
Intanto a santa cecilia l'anas decise di realizzare la rotatoria e si costituì il comitato, sfilate e belle parole, ma delle ecoballe silenzio assoluto.
Aprile 2008.
L'emergenza rifiuti arriva ad un apice molto pericoloso per la salute dei campani. la notizia fa il giro del mondo e qui a coda di volpe iniziano ad arrivare tecnici e imprese per mettere in sicurezza le vasche che dovevano servire a depurare le acque di eboli. Tutti si mobilitano (anche la chiesa). Video, Foto, Scioperi, Incontri, tutto quello che si doveva fare si e' fatto. Fino all'ultimo istante speravamo che li non venisse messo neanche un pezzo di carta.
Purtroppo le firme erano state già apposte su quel documento, tanto tempo prima. Potevamo tutti cominciare subito a scongiurare le ecoballe. si sapeva da ottobre 2007.
tutti sapevano. nessuno si e' mosso.
Ci hanno dato solo Fumo negli occhi con nani e ballerine e vacche grasse!Che bello. Ci sembrava che una nuova onda di speranza inondasse Santa Cecilia, ma come sempre solo fumo. Perche' mi chiedo nessuno ha parlato prima. Avevamo 5 mesi per poter fare qualcosa ci siamo ridotti a doverne parlare o manifestare all'ultimo minuto.
Maggio 2009
Ho visto tutti i candidati sfilare. li ho sentiti gridare dai palchi. li ho sentiti promettere. c'era chi andava al massimo, chi invece prometteva il solito porto turistico (ma per chi? sbarco dei clandestini? mah!) e tanto, tanto cemento. Di progetti seri sul futuro nemmeno l'ombra.
Muti.
Sono stati muti sull'attuale condizione del litorale ebolitano (hanno speso milioni di euro), nessuno ha parlato di coda di volpe, e neanche un sibilo su Persano.

E ADESSO CHE SI FA?
CI SARA' DI NUOVO LO SCIOPERO?
E CHI PARTECIPERA'?
TUTTI SI CHIEDONO QUALE SIA STATA L'ULTILITA' DELLO SCIOPERO DELLE ECOBALLE A CODA DI VOLPE NEL MAGGIO 2008!
COME MAI NON C'E' STATO NESSUNO SCIOPERO PER PERSANO? (E LI C'E' MOLTO DI PIU' DI CODA DI VOLPE)E COME MAI NESSUNO HA PARLATO DI SERRE?
RICORDATEVI CHE IL FIUME SELE SOLCA LE TERRE DI EBOLI E SFOCIA PER META' SUL LITORALE DI EBOLI. E RICORDATEVI SEMPRE CHE CON QUELL'ACQUA SI IRRIGANO I TERRENI AGRICOLI DOVE SI PROFESSA LA CULTURA BIOLOGICA E SI PRODUCE LA TANTO AMATA MOZZARELLA.
RICORDATEVI CHE A SERRE A PERSANO A CODA DI VOLPE QUANDO PIOVE I LIQUIDI VANNO NEL TERRENO E NEL FIUME SELE.
FORSE LO SCIOPERO SERVE SOLO A QUALCUNO? (ED E' UN PENSIERO CHE SFIORA A TANTE PERSONE) E QUANTE BALLE CI DOVRANNO DIRE ANCORA?
USERANNO LO SCIOPERO O TUTTE LE INIZIATIVE PER IL PROSSIMO VOTO COMUNALE?
LA SAGA CODA DI VOLPE 2 E' APPENA ALL'INIZIO...ADESSO LA PAROLA ASPETTA A CHI CI AMMINISTRA
INTANTO IO VADO AL MARE (NON A EBOLI...)
Posta un commento

SANTACECILIA TV