giovedì 18 settembre 2008

L'autunno e' inesorabile!

E' quasi finito Settembre e tutto resta immobile.
Calma apparente!
Oramai quest'amministrazione non interessa piu' a nessuno.
Nel suo viaggio, Il sindaco ha epurato 15 assessori, ha incluso nella maggioranza uomini di centro, uomini di destra.
Mummie e zombi.
Tutto dentro. Centrifugato.
E il cittadino ebolitano di centro e di periferia cosa fa? assolutamente niente.
Abbassa la testa, incassa e non grida.

E' quasi finito Settembre e alle nostre spalle abbiamo lasciato solo macerie.
Non sappiamo piu' nulla delle piramidi a Coda di Volpe.
Cosa contengono?
Solo rifiuto secco o qualcos'altro?
Per quanto tempo devono rimanere?
Nell'accordo stipulato a Napoli dal Comitato di quartiere di Santa Cecilia
vi era la promessa che i residenti di Santa Cecilia dovevano pagare meno TARSU,invece la bolletta e' arrivata ancora piu' salata...
Ve lo ricordate quel documento?
Lo potete leggere sul blog perche' lo pubblicai subito.
In quell'accordo c'erano anche altre promesse redatte per farci stare zitti, per farci ingoiare
tonnellate di rifiuti e di quelle promesse quante ne abbiamo beneficiate?
Ve lo dico io.
Tonnellate di munnezza da tenerci per i prossimi trenta anni, grazie ad una amministrazione che non ha combattuto per il suo territorio e nei prossimi anni un bel incremento di malattie.
Anzi ha fatto il gioco del Signor Berlusconi!
Infatti a Napoli la munnezza non c'e' piu' e lo ha fatto vedere in tutte le tv.
Ha fatto vedere il prima e il dopo e grazie al c.... ha nascosto la munnezza sotto il tappeto!

Il fiume sele e' inquinato, sta morendo, ma nessuno se ne frega (solo il consigliere La Brocca ne ha parlato piu' volte) eppure con l'acqua del fiume Sele si irrigano i campi che danno la verdura e la frutta che va a finire nei nostri stomaci.
Ma queste battaglie non portano voti.
Come non portano voti se si sanzionano gli agricoltori che nelle loro aziende fanno lavorare i clandestini o extracomunitari senza versare nessun centesimo allo stato.

Eppure nei campi li vediamo lavorare, sempre anche durante il ramadan sotto un sole cocente o sotto la pioggia. Fanno la loro giornata. Vengono (sotto)pagati dal loro caporale. Dormono nei casolari abbandonati, nelle porcillaie,Dormono nel tugurio di San Nicola Varco. (...e poi mi dicono che sono solidali col prossimo!).

Non ho visto nessun uomo della protezione civile nelle nostre zone di notte quando molti si disfano di materiale plastico e sterpaglie dandogli fuoco.
Forse sono troppo impegnati a far scorte a santi e beati o a manifestazioni schik!

Nessuno parla di droga. Nessuno la combatte. Nessuno spiega ai giovani quali sono gli effetti devastanti che comporta la droga. A santa Cecilia ci si puo' spacciare tranquillamente... (sig!).

Nessun Controllo con l'etilometro a Santa Cecilia eppure ad assumere superalcolici vi sono i giovani e extracomunitari.

Non Portano Voti!

Nessuno ha spiegato ai cittadini di Santa Cecilia che la piazza (quello schifo di piazza che avevamo) cancellata per far posto alla rotatoria non si fara' piu'.
I soldi sono pochi per la realizzazione di una nuova piazza e poi non c'e' il piano regolatore particolareggiato (molti lo aspettano cosi' si fanno i soldi e portano voti...) e quindi non si puo' costruire e se si costruisce e' solo tramite varianti (quelli si che portano voti!).
Con i soldi della ex piazza si fara' un po' di marciapiede, un po' di illuminazione e stop. (cose che dovrebbe fare il comune visto che paghiamo le tasse!)
...Quei soldi, aggiungo, non potevano essere congelati? Si potevano trovare altri fondi per poi costruire la piazza nuova? Invece i soliti pochi hanno deciso per i tanti.
Qualcuno ha chiesto alla cittadinanza?
Non e' dato sapere...Mai!

Non portano voti se l'amministrazione comunale si impegnasse a far tagliare l'erba lungo tutta la pista ciclabile esistente. Anzi la dovrebbero mettere in sicurezza. Dovrebbero togliere i paletti divelti, rendendola percorribile e magari promuovendola.
Quanti soldi sono stati spesi per realizzarla?
e avete visto in che condizione si ritrova? (mi piange il cuore vederla ridotta cosi'!)
La pista che percorre la fascia pinetata e' totalmente in mano a prostitute e marocchini. bottiglie rotte, erbacce, pali rotti. Per non parlare del parco che doveva sorgere dove prima vi erano le case abusive che Gerardo Rosania ha giustamente buttato giu'.
Vi siete mai chiesti quanti soldi hanno bruciato per piantare due alberelli e innaffiando un po' il terreno?

Quest'anno siete andati al mare?
La spiaggia per carita' era pulita, ma il mare no. Schiumoso e puzzolente.
Qualcuno ha detto ai cittadini di non bagnarsi?

Ogni tanto si vedevano i vigili con il quad, ma dentro la pineta non potevi camminare. non vi e' sicurezza. Le prostitute possono tranquillamente esercitare la loro professione
con disinvoltura all'interno della pineta, alla vista di tutti e spesso anche dai bambini che l'attraversano con i loro genitori per andare al mare o sostare per un pic nic.
La nostra pineta su internet risulta il fiore all'occhiello per chi pratica sesso con sconosciuti.
L'ho scoperto su google scrivendo pineta eboli.
Sono rimasto sconvolto. scambi di coppie lungo tutto il litorale. molti lo praticano nel poligono militare. gay possono tranquillamente prendere il sole nudi per poi appartarsi nella pineta per un rapporto sessuale. vi sono anche trans e bisex. La cosa che piu' inquieta e' che molte di queste cose vengono praticate da uomini sposati con figli mettendo e mettendosi a rischio di malattie infettive.
Non c'e solo sesso in pineta o lungo la spiaggia. E' frequentata anche da drogati e da gente di poco conto.E loro posso agire indisturbati tanto e' una zona franca dove tutto e' lecito.
Eppure sulla fascia costiera ebolitana ci sono trent'anni e piu' di campagne elettorali e di promesse. Mi sembra di vedere il postino di Troisi quando il politico pur di prendere i voti promette l'acqua potabile sull'isola, promessa prontamente disattesa il giorno dopo le elezioni.
La stessa cosa succede da noi. Qui tutti promettono. “Qui facciamo la Rimini del sud!” “Qui facciamo il miglior turismo!””alberghi, grand'hotel”
Roba da far ridere anche i vermi sotto terra, ma vi assicuro cari lettori che alle prossime elezioni faranno le solite promesse faraoniche per la litoranea.
State a sentire un povero stupido,Non credete a nessuno.E' solo fumo.

Spesso pero' ci chiediamo perche' a Eboli C'e' il Pronto soccorso e la guardia medica!
Ci chiediamo spesso e lo chiediamo anche agli amministratori perche' non spostate
la guardia medica a santa cecilia?

Spesso ci chiediamo perche' l'ufficio postale di santa cecilia non ha una struttura piu' grande.

Ci Chiediamo con grande interesse dove sono i vigili urbani!
Non si vedono mai e non controllano nemmeno, anzi a volte li vedi lungo la ss18 in macchina annoiati con la loro bella macchina fotografica a far multe...possono beccare il primo ma poi e' tutto un susseguirsi di lampeggi degli automobilisti che con grande solidarieta' avvertono.

Povera italia, poveri noi...

Non potremmo mai essere paragonati alle citta' del nord.
siamo destinati a vivere in una terra bellissima e violentata ogni giorno
siamo destinati ad avere nei prossimi dieci anni
politici senza senso del futuro, senza nessuna prospettiva di vera crescita
territoriale.


ci siamo ridotti a dover vedere il politico a regalar pizze...per un pugno di voti!
L'autunno e' inesorabile!
Posta un commento

SANTACECILIA TV